Donazioni

Le donazioni fatte a favore dell'Associazione CUI I RAGAZZI DEL SOLE godono dei benefici fiscali previsti dalla legge italiana, in quanto Organizzazioni di Volontariato (ODV) riconosciuta dallo Stato Italiano.

La tua donazione, come privato cittadino o azienda, può essere destinata al sostegno di un singolo progetto/servizio, oppure genericamente all’attività dell'Associazione. L’importante è scrivere nella causale "donazione ODV" ai sensi del D. Lgs. 117/2017.

Si può donare tramite:

  • Bollettino Postale: Conto Corrente Postale N. 18496505 C.U.I. COMITATO UNITARIO INVALIDI I RAGAZZI DEL SOLE ONLUS - Via del Molin Nuovo 22 - 50018 Scandicci (FI);
  • Bonifico Bancario: Conto Corrente Bancario N. 1625 - ABI 38085 - CAB 38080 - IBAN IT16T0306938085100000001625 - Presso Banca Intesa Sanpaolo, Via Pantin - Scandicci (FI) C.U.I. COMITATO UNITARIO INVALIDI I RAGAZZI DEL SOLE ONLUS - Via del Molin Nuovo 22-24-26 - 50018 Scandicci FI;

In memoria: si può devolvere una donazione alla morte di una persona cara. Una lettera di ringraziamento sarà inviata alla famiglia della persona scomparsa.

Linea divisore

Benefici fiscali

Tutte le donazioni a CUI I RAGAZZI DEL SOLE godono di benefici fiscali, devi solo scegliere se dedurre o detrarre l'importo donato. Essendo CUI I RAGAZZI DEL SOLE una Organizzazioni di Volontariato (ODV) ai sensi del ai sensi del D. Lgs. 117/2017 - il privato o l'impresa che effettuano una donazione possono decidere liberamente il trattamento fiscale di cui beneficiare.

A seconda della normativa applicata alla donazione, le agevolazioni previste sono infatti differenti.

Sei una persona fisica?

Hai due possibilità in base alla normativa applicata alle donazioni effettuate a favore delle ODV. Scegli se:

  • detrarre dall'imposta lorda il 35% dell'importo donato, fino ad un massimo di 30.000 euro (art.83, comma 1 D. Lgs. 117/2017);
  • dedurre dal tuo reddito le donazioni, in denaro o in natura, per un importo non superiore al 10% del reddito complessivo dichiarato (art.83, comma 2 D. Lgs. 117/2017);

Se non sai qual è la soluzione più adatta a te, rivolgiti al tuo consulente di fiducia o al tuo CAF. E non dimenticare di conservare:

  • la ricevuta di versamento, nel caso di donazione con bollettino postale;
  • l'estratto conto della carta di credito, per donazioni con carta di credito;
  • l'estratto conto del tuo conto corrente (bancario o postale), in caso di bonifico o RID;

Sei un'impresa?

Puoi:

  • dedurre dal reddito le donazioni, in denaro o in natura, per un importo non superiore al 10% del reddito complessivo dichiarato (art.83, comma 2 D. Lgs. 117/2017);

Non dimenticare di conservare:

  • la ricevuta di versamento, nel caso di donazione con bollettino postale;
  • l'estratto conto della carta di credito, per donazioni con carta di credito;
  • l'estratto conto del tuo conto corrente (bancario o postale), in caso di bonifico o RID;

Linea divisore

N.B. Le agevolazioni fiscali non sono cumulabili tra di loro. Le donazioni in contante non rientrano in alcuna agevolazione.