Casa Amica

Unità abitativa priva di barriere architettoniche

La storia

Sono state avviate, da qualche anno, in via Pio Fedi a Firenze le attività del progetto “Casa Amica”, presso un appartamento situato all’ultimo piano delle sede regionale e nazionale di ANPAS, che vede protagonisti un gruppo di cittadini disabili in prevalenza provenienti dal Quartiere 4 e frequentanti il Centro comunale “Il Giaggiolo”.
Il progetto, formulato dalla Fondazione Ora con Noi e sostenuto inizialmente da un contributo della Società della Salute di Firenze, ha avuto come obiettivo prioritario di mettere in opera percorsi di autonomia abitativa e non solo degli utenti coinvolti; renderli protagonisti delle attività di tempo libero che vengono organizzate, incrementare la loro socializzazione e per quanto possibile indipendenza.
Ecco allora il sabato pomeriggio ci si trova, alla presenza di operatori della Cooperativa sociale “Il Girasole” e con alcuni volontari si decide insieme come impegnare il tempo, cosa far da mangiare, andare a fare la spesa e tanto altro. Esattamente come una compagnia di amici e non potrebbe essere diversamente.

Successivamente l’appartamento Casa Amica è stato inserito fra le progettazioni della SdS Firenze (DO.NO) in base alla legge 112 sul durante e dopo di noi.

Ad oggi più di 15 utenti turnano il sabato pomeriggio o nel fine settimana seguendo criteri di accesso stabiliti da un regolamento in accordo fra le famiglie , i servizi e l’equipe multidisciplinari della Coop. Il Girasole e dopo le valutazioni degli UVDM territoriali.

Obiettivi

  • Avviamento dei soggetti a percorsi di autonomia e alla graduale indipendenza dalla famiglia;
  • Potenziamento della abilità di vita quotidiana e di socializzazione;